A Roma, il July 19, 1943, vennero scaricate migliaia di bombe dai bombardieri alleati, e San Lorenzo risultò la zona di Roma più martoriata insieme a Tiburtino, Prenestino, Casilino, Labicano, Tuscolano e Nomentano. Nella fotografia si distinguono alcune persone intente a scavare tra le macerie. Sullo sfondo la torre piezometrica di Termini, illesa.

Usare la maniglia centrale per spostare la tendina e vedere le due immagini sovrapposte. Se non dovesse essere totalmente visibile, è possibile metterla a tutto schermo con il tasto in alto a destra nell’immagine.